• Date:february 2019
  • Category:illustration

The story is set in a forest, a special place for the research of oneself.
A little girl sees a fox on the edge of the forest. She decides to follow it ignoring the danger that she can run. The fox escapes, until the girl meets a fantastic animal that awakes something within herself, so she can discover her beauty and the beauty of nature. There is no longer the desire for possession but sharing and so the girl can finally run together the fox surrounded by a nature full of life. A friendship is born: the fox and the child are no longer alone. Now there are two foxes, one of which looks at the reader inviting him to start this journey to discover himself.
The peculiarity of the story is that each image is linked to the following in order to create a single large illustration. So the printed story can be put in “feet” and become a table illustration to brighten up the days with its colors.

La foresta è un luogo iniziatico, teatro ideale delle fasi indispensabili della vita per l’individuazione di sé, ovvero smarrimento, vagabondaggio, ricerca, incontro, ritrovamento, ritorno a casa. Sulla scia di questi pensieri ha preso forma il racconto “Nella foresta selvaggia”. È un racconto senza parole, ma con sole immagini in modo che ognuno possa scoprire la propria storia e ritrovare un po’ del suo percorso personale.
Una bambina si accorge di una volpe sul limitare della foresta. Decide di seguirla noncurante del pericolo che può correre. La volpe scappa, finché la bambina non incontra un animale fantastico che risveglia qualcosa in lei, permettendole di scoprire la sua bellezza e quella di ciò che la circonda. Non c’è più il desiderio di possesso ma di condivisione e così che finalmente riesce a correre insieme alla volpe circondata dalla natura in piena vita. È nata un’amicizia: sia la volpe che la bambina non sono più sole. Ora ci sono due volpi, una delle quali guarda lo spettatore con l’invito di iniziare anche lui questo viaggio alla scoperta di sé.
La peculiarità del racconto sta nel fatto che ogni immagine è collegata alla seguente creando un’unica grande illustrazione. Stampato su un pieghevole con piega a fisarmonica, il racconto può essere messo in “piedi” e diventare un’illustrazione da tavolo o da scrivania per allietare le giornate con i suoi colori.